Carciofo, varietà e cure

di Redazione

Il Carciofo (Cynara cardunculus) è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Composite, particolarmente diffuso nel bacino del Mediterraneo. Si tratta di una pianta caratterizzata da fusti che possono raggiungere il metro di altezza e da foglie alterne di grandi dimensioni, di colore verde più o meno scuro. I fiori sono di colore azzurro e fanno la propria comparsa in periodi diversi dell’anno a seconda della specie. La parte commestibile del Carciofo (il cosiddetto cuore) è rappresentata dal ricettacolo carnoso e dalle brattee interne.

Il Carciofo è una pianta di facile coltivazione, pur richiedendo diversi accorgimenti nel corso della stagione vegetativa. Tra le varietà maggiormente diffuse alle nostre latitudini ricordiamo il Carciofo romanesco, con forma tondeggiante e foglie prive di spine di colore verde-viola; il Carciofo spinoso di Albenga, con foglie grandi e ricoperte di spine; il Carciofo spinoso di Sicilia, con forma tondeggiante e cuore particolarmente tenero; il Carciofo Paestum, caratterizzato da foglie rossastre prive di spine.

Photo Credits: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.