Spezie di Natale, i chiodi di garofano

di Daniela

I chiodi di garofano sono una spezia e derivano dall’Eugenia caryophillata, un albero sempreverde appartenente alla famiglia delle Myrtaceae originario dell’Indonesia, dello Zanzibar e del Madagascar; i boccioli di questa pianta vengono essiccati e trattati per ricavare la spezia conosciuta con il nome di chiodi di garofano, caratterizzata per il suo profumo forte e particolare, molto usata in cucina e dalle diverse proprietà benefiche.

Chiodi di garofano in cucina

In cucina, i chiodi di garofano si usano per arricchire diverse pietanze sia dolci che salate, sono l’ideale per insaporire arrosti, brodi, piatti di verdure e anche formaggi stagionati, senza dimenticare il loro impiego nella preparazione dei biscotti, di alcuni dolci natalizi come il panpepato e per aromatizzare vini e liquori.

Chiodi di garofano, le proprietà analgesiche

Fin dal Medioevo i chiodi di garofano venivano utilizzati per combattere infiammazioni e dolori come mal di testa e mal di denti, oltre ad essere usati per rinfrescare l’alito. L’erboristeria moderna ha mantenuto queste tradizioni sfruttando i chiodi di garofano per le loro proprietà analgesiche e come disinfettante: con questa spezia, infatti, si può ottenere un decotto per fare sciacqui e gargarismi contro il mal di gola; inoltre, mettere un chiodo di garofano nel dente cariato che fa male aiuta a far passare il dolore in attesa di andare dal dentista.

Regali di Natale fai da te con i chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono utili anche per realizzare dei semplici regalini di Natale da distribuire alle amiche, in quanto si possono creare dei deliziosi sacchettini profumati antitarme da sistemare nei cassetti.

Unite in parti uguali chiodi di garofano, lavanda, cannella e artemisia, mescolate e sistemate il composto in piccoli sacchettini di stoffa dalle decorazioni natalizie e chiudete con un bel fiocco dorato o rosso: i pacchettini saranno perfetti per profumare cassetti e armadi. Potete anche realizzare tanti sacchettini e sistemarli all’interno di un cesto natalizio e offrirli agli amici che vi verranno a trovare durante il periodo natalizio.

Decorazioni natalizie con i chiodi di garofano

Ecco un’idea fai da te per realizzare delle decorazioni natalizie con i chiodi di garofano: prendete delle arance, lavatele e asciugatele bene e poi conficcate i chiodi di garofano nella buccia sistemandoli in modo da formare un disegno natalizio, una decorazione o, ancora, una lettera dell’alfabeto in modo da comporre una parola che, a sua volta, andrà a formare una specie di striscione di arance. Oltre all’effetto decorativo, le arance con i chiodi di garofano rilasceranno un buonissimo profumo assolutamente naturale in tutta la casa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.