Il ciclamino in vaso resiste al freddo

di AnnaMaria

Tra le piante invernali da coltivare in vaso il ciclamino è sicuramente una delle più belle, perché permette di avere un balcone fiorito e colorato anche durante i più freddi mesi invernali. Le sue gradazioni vanno dal bianco al viola, passando per tutte le varietà del rosa. Se è la prima volta chevi cimentate nella coltivazione dei ciclamini, cominciate acquistando una pianta già in vaso e cominciate a imparare il suo ciclo di mantenimento.

Per avere ciclamini sempre rigogliosi è importante mantenerli a temperature inferiori ai 15 gradi. Il terreno deve essere umido ma non zuppo, per questo motivo è preferibile innaffiarlo dal sottovaso: sarà la pianta ad assorbire l’acqua necessaria per il suo sostentamento; durante i giorni più freddi o le gelate spostate il vaso in un luogo coperto e riparato oppure anche in casa, ma fate attenzione a tenere la pianta lontana da fonti di calore ed eliminate regolarmente le foglie secche. Se ne avete la possibilità, nei giorni più freddi spostate le piante in una zona più riparata del terrazzo o del balcone, meglio se esposta a sud, e coprite le piante con il tessuto non tessuto bianco per evitare che il freddo le bruci.

Alla fine dell’inverno riducete le innaffiature fino a fare asciugare il terreno e in estate riducete drasticamente l’innaffiatura perché la pianta non è durante il suo ciclo vegetativo.

Il ciclamino è una di quelle piante che in inverno hanno una fioritura rigogliosa ma per essere sempre in salute devono essere tenute lontane dalle folate di vento ma anche dal sole diretto. Il  loro luogo ideale è una zona fresca, ombreggiata e al riparo dal vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.