Come fare un concime per le piante da fiore fai da te

di Redazione

La primavera è il periodo perfetto per prendersi cura delle piante e dei fiori del nostro giardino e del terrazzo. E’ anche il momento ideale per concimare, rinvasare e potare le piante che ne hanno bisogno. Eccovi qualche consigliop per concimare le piante da fiore. I fertilizzanti naturali fai da te sono sempre la scelta giusta per evitare di utilizzare prodotti chimici che possono essere dannosi per l’uomo e per l’ambiente. Ecco come fare un concime fai da te.

> LA FERTILIZZAZIONE DELLE PIANTE IN VASO

Innanzitutto gli ingredienti. Bisogna selezionare gli scarti alimentari che possono aiutarci in questa preparazione. I migliori sono i fondi del caffè, le bucce di banana, il lievito di birra, i gusci d’uovo e l’acqua di cottura delle verdure. I fondi del caffè si possono utilizzare per acidificare il terreno, semplicemente spargendoli sul terreno perchè rilasciano azoto e sostanze antiossidanti nel suolo. Attenzione: vanno bene solo per cultivar che necessitano di un ph basico.

> LA CONCIMAZIONE DELLE BULBOSE

Con le bucce di banana si può creare un ottimo fertilizzante. Vi basterà triturarle in piccoli pezzi e interrarle nel terreno, oppure potete metterle al macero in poca acqua e poi utilizzare questo liquido per irrigare le piante. Il lievito di birra funziona da repellente per alcuni animali ma contiene anche preziose vitamine del gruppo B che ad esempio possono migliorare la fioritura delle rose. Sciogliete 3 cucchiai di lievito di birra in 10 litri di acque e irrigate i fiori.

> COME SCEGLIERE IL CONCIME BIOLOGICO

L’acqua di cottura delle verdure si può usare per irrigare l’orto. Attenzione però: dovete usare solo acqua che provenga da verdure biologiche, coltivate senza usare pesticidi o sostanze chimiche di nessun tipo.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.