Parassiti delle piante: eliminare il ragnetto rosso

di Redazione

Quello che viene comunemente chiamato il ragnetto rosso, altro non è se non un acaro fitofago, che infesta le piante ornamentali, gli ortaggi e gli alberi da frutto. Ma per eliminarlo non bisogna necessariamente ricorrere a rimedi chimici, si possono anche utilizzare dei rimedi naturali. Ecco alcuni suggerimenti utili.

Se non si vogliono usare prodotti chimici aggressivi, sia per la salvaguardia delle piante che dell’ambiente o degli animali che li vi abitano, ecco che potete iniziare con della polvere di litotamnio o di farina di roccia. Potete trattare le piante che presentano i ragnetti rossi con questa polvere, che si può reperire facilmente nei negozi specializzati in giardinaggio o nei consorzi.

Ma in che modo viene realizzata questa polvere? Con gli scarti della cava, ovvero della lavorazione delle pietre, come il basalto, il granito o anche la lava. Provare per credere: si tratta di un’ottima soluzione, ma se proprio non riuscite a debellare il ragnetto allora chiedete consiglio nei negozi specializzati, che vi sapranno consigliare il prodotto ideale.

foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.