Fioriture primaverili: il Cotone

di Gioia Bò

Il Gossypium, meglio conosciuto come Cotone, è una pianta appartenente alla famiglia delle Malvacee ed originario del continente africano e dell’India. E’ caratterizzato da portamento arbustivo e solitamente non supera i due metri di altezza. Il fusto è eretto, peloso e ramificato, e porta foglie palmate di colore verde scuro. I fiori sono formati da cinque petali di colore giallo con una macchia arancio o porpora nella parte inferiore. I frutti sono invece costituiti da semi con fibre di colore bianco o marrone.

Generalmente il Cotone viene coltivato per uso industriale, nella produzione di fibre vegetali, ma non è così raro trovare questa pianta nei giardini privati, considerando la bellezza della fioritura e dei frutti. La coltivazione è abbastanza semplice, purché la pianta venga collocata in una zona soleggiata e irrigata frequentemente fino ala produzione dei primi frutti.

Commenti (2)

  1. a me servirebbe il ciclo produttivo del cotone cioe dalla semina alla vendita alle filande ma qui non ce niente di quello che sto cercando grazie!!!!!!!!!!

    1. Ciao, Ilaria, il post è relativo alla coltivazione del cotone come pianta ornamentale. Il resto delle informazioni che ti occorrono difficilmente le troverai in un sito di giardinaggio come il nostro! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.