Erba cipollina, timo e salvia in vaso d’autunno

di Valentina

Erba cipollina, timo e salvia in vaso d’autunno? Un’ottima scelta per poter godere di ottime erbe aromatiche ed all’occasione di una gradevole base per tisane in grado di migliorare la salute e contrastare gli effetti collaterali del freddo.

Unire fitoterapia e pollice verde dovrebbe essere l’obiettivo di ogni appassionato. Piante come timo, erba cipollina e salvia non solo solo delle piante profumate da poter utilizzare in cucina ma rimedi naturali contro le principali malattie derivanti dal freddo.

Come coltivare erba cipollina, timo e salvia

Come coltivare erba cipollina, timo e salvia? Il fatto che si suggerisca di eseguire tutto questo in autunno può far pensare di trovarsi davanti ad un’impresa titanica e difficile. Niente di più sbagliato: basta semplicemente modificare la modalità di coltivazione. Invece della piena terra si dovrà preferire la coltivazione in vaso. Le piantine non andranno più collocate all’esterno ma all’interno. Una delle peculiarità delle erbe aromatiche è quella di essere quasi sempre piante rustiche ed in grado di adattarsi.

Terriccio universale e compost

La vita in baso non arreca loro danno e non serve moltissimo per ottenere degli esemplari ben sviluppati. Basta prendere un vasetto, inserire uno strato di appena un cm di argilla espansa per drenare ed aggiungere del terriccio universale che può essere corretto con un pizzico di letame o del compost. Seminare erba cipollina, timo o salvia o addirittura comprare delle piantine già nate presso i rivenditori specializzati e fornire loro luce solare, niente sbalzi di temperatura ed acqua quando il terreno è asciutto. Tutte e tre le piantine cresceranno forti e rigogliose, mettendo a disposizione di chi si prende cura di loro le proprie foglie profumate.

Photo Credit | Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.