Come progettare un’aiuola di piante aromatiche

di Daniela

Questo è il momento migliore per dedicarsi alla cura del giardino e alla preparazione degli spazi verdi. Oggi vogliamo presentarvi un’idea per la progettazione di un’aiuola con le piante aromatiche, in grado di dare un tocco di colore al vostro giardino e un delicato profumo che si spargerà per tutto l’ambiente circostante, senza dimenticare che in questo modo, avrete sempre a disposizione le erbe per la vostra cucina.

Acquistate al vivaio le piantine di aromatiche già pronte al travaso, scegliendo quelle che appaiono più rigogliose e in salute. Le aromatiche che serviranno per la realizzazione di questa aiuola sono la salvia, il timo, l’erba cipollina, l’orginano, il rosmarino, il basilico, il prezzemolo e il dragoncello.

Per progettare un aiuola, la prima cosa da fare è sceglier l’area nella quale volete intervenire, dopodiché dedicatevi alla preparazione del terreno liberandolo dall’eventuale presenza di sassi e di erbacce; create otto rettangoli delle dimensioni di circa 50 x 100 cm delimitandoli con dei mattoni.

A questo punto iniziate a porre a dimora le piantine di aromatiche che avete acquistato al vivaio; iniziate con la salvia, sistemando fino a tre piante nel solito rettangolo, dopodiché procedete con le altre nei diversi rettangoli e, quindi, l’erba cipollina e il timo, ricordando che, quest’ultimo, ha bisogno di un terreno calcareo e non acido.

Procedete con l’origano, sistemandolo in una posizione ben soleggiata, e mettendo le piantine a una distanza di circa 30 centimetri l’una dall’altra. Anche il rosmarino ha bisogno di esposizioni soleggiate per garantire una buona produzione.Le altre aromatiche che andranno a far parte della vostra aiuola sono il basilico e il prezzemolo, tra l’altro utilissimi in cucina, e il dragoncello, ideale per insaporire diversi piatti e dalle proprietà digestive.

Una volta travasate tutte le piantine, compattate bene la terra intorno ad esse e irrigate i vari rettangoli, ed ecco che la vostra aiuola di piantine aromatiche sarà pronta. Per le cure generali, vi basterà seguire le indicazioni di coltivazione di ciascuna pianta ricordando, comunque, che le aromatiche sono piante rustiche che non necessitano di cure eccessive.

Link utili:

Ciotole decorative con le piante aromatiche

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.