Fioriture estive per bordure, quali scegliere?

di Valentina

Le bordure possono rappresentare un ottimo mezzo di suddivisione degli spazi un giardino. Ed utilizzare direttamente delle piante è una delle soddisfazioni più grandi che qualsiasi persona appassionata di giardinaggio può sperimentare. Oggi vogliamo suggerirvi alcune fioriture estive adatte allo scopo.

Quel che non dovete mai dimenticare, quando si parla di arredamento e progettazione del giardino, è che la maggior parte dei nostri consigli si può e deve adattare perfettamente alle vostre esigenze scenografiche e di gusto. Noi partiamo dal suggerirvi i fiori e la tecnica, ma alla fine l’ultima parola ovviamente è la vostra. Un po’ come quando vi abbiamo suggerito delle aiuole alternative: sono il vostro gusto e la vostra passione a dover prevalere e plasmare il tutto.

Tornando a parlare di fioriture estive perfette per le bordure ecco alcune piante che potreste trovare interessanti per il vostro scopo:

  • achillea
  • agerato
  • astri
  • cosmea
  • gaillardia
  • papavero
  • petunia
  • salvia
  • solidago
  • tageti
  • verbena
  • pervinca
  • zinnia
  • dalia
  • elenio
  • elianto
  • eliopsis
  • iperico
  • kniphofia
  • lantana
  • impatiens
  • ipomea
  • lavanda
  • lupino

La scelta è decisamente variegata, sia in forma che in colore. E se ci pensate bene è proprio quello che viene cercato solitamente quando si punta ad avere una bordura fiorita. Ovvero un elemento che possa spiccare sul prato o su ad esempio una aiuola rocciosa. Tutto ciò senza essere eccessivamente intrusiva o disordinata. Potete scegliere di tenerla monocromatica, colorarla in modo scalare o semplicemente lasciarle esprimere attraverso i colori una libertà “educata” dalla forma dell’elemento stesso. Quel che è davvero importante, e ci teniamo a sottolinearlo, non è solo la costruzione stessa della bordure che deve essere condotta in maniera precisa, ma la sua manutenzione. Quando la stessa è formata da fiori e piante, necessità ovviamente di più attenzioni rispetto a quelle formate da materiale inerme. Assicuratevi quindi che possano godere della giusta concimazione, di una sufficiente quantità di acqua. Se necessita di potatura o di piccole cimature, non tiratevi indietro.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.