Fissaggio dei fili elettrici: tutti i vantaggi dei fermacavi adesivi

di Daniele Pace

Consigli utili per sapere come muoversi in questo particolare settore, evitando di combinare guai

Le case e gli ambienti di lavoro sono sempre più ricchi di dispositivi di ogni tipo. Anche se alcuni di essi possono connettersi tra loro in modalità wireless, la maggior parte di questi device è collegato alla rete elettrica o ad altri apparecchi tramite fili elettrici e cavi di svariate tipologie. Purtroppo, se vengono lasciati liberi, tutti questi cavi portano disordine e pericolo.

Fissaggio dei fili elettrici

In un ufficio o in qualsiasi altro luogo di lavoro, la presenza di cavi svolazzanti e penzolanti può dare ai clienti l’idea di poca professionalità. E poi c’è sempre il pericolo che qualcuno ci inciampi, con il rischio di farsi male e di danneggiare i dispositivi e l’impianto. Per ovviare a questi problemi si può ricorrere ai fermacavi adesivi, una soluzione comoda ed economica per il fissaggio di cavi e fili elettrici.

Utilità e vantaggi dei fermacavi

Semplici da usare, pratici, versatili, efficaci e poco costosi: sono tanti i vantaggi legati all’impiego dei fermacavi. Basta applicarli nel modo corretto per rendere case e luoghi di lavoro più ordinati e più sicuri. Sul mercato sono disponibili diverse tipologie, che si distinguono per dimensioni, materiali e sistema di fissaggio, però di base la loro struttura è sempre la stessa.

Il fermacavo infatti è composto da una parte che serve a tenere il cavo o i fili elettrici raggruppati, che può avere una forma di un anello o di un gancetto, e poi un sistema di fissaggio che consente di bloccare i fermacavi su una superficie. A seconda del modello scelto, il fissaggio può avvenire con un semplice chiodino, con una vita o tramite adesivo.

Fermacavi adesivi: quando usarli e come sceglierli

Tra questa tipologia di prodotti, i fermacavi adesivi di Rs Components Italia rappresentano sicuramente una delle soluzioni più apprezzate. I motivi sono vari: non c’è bisogno di fare buchi sul muro (con il rischio di fare danni) e si applicano semplicemente togliendo la membrana protettiva e facendo aderire per bene la parte adesiva alla superficie a cui deve essere fissata.

Inoltre i fermacavi a fissaggio adesivo sono disponibili in diverse varianti, in modo da poter scegliere il modello più adatto in base al lavoro che deve essere svolto. L’articolo giusto deve essere scelto in base a:

  • Diametro dei fili da bloccare (si può scegliere tra fermacavi di diversi dimensioni, anche per i cavi piatti).
  • Carico da supportare (selezionando un fermacavo caratterizzato da un adeguato potere adesivo).

Sul sito di RS Components è molto semplice individuare il modello più adatto alle proprie esigenze. Basta infatti utilizzare i filtri di ricerca per selezionare gli articoli in base alle loro caratteristiche come il marchio produttore, il diametro, il tipo di fissaggio, il materiale, il colore, le dimensioni, il tipo di rivestimento, il comportamento alle alte temperature, i tempi di consegna.

Altre soluzioni per il fissaggio sicuro di cavi e fili elettrici

Ma sul catalogo online di questa ditta specializzata nella fornitura per industrie ed aziende sono disponibili anche altre tipologie di fermacavi. Le graffette con chiodo sono forse quelle più famose: sono degli anellini in materiale plastico che possono essere fissati alla parete con un chiodino. I fermacavi a staffa invece consentono di tenere una piccola distanza tra i cavi e la superficie su cui vengono fissati, evitando tensioni e sfregamenti.

I fermacavi a vite vengono utilizzati per bloccare i cavi più spessi e pesanti ed i tubi. I morsetti a P consentono di bloccare fasci di fili elettrici, cavi o tubi avvolgendosi su di loro, chiudendo il tutto con una vite. Chi cerca una soluzione in grado di resistere a vibrazioni, urti e condizioni atmosferiche estreme può optare per i fermacavi in metallo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.