Perlite, cosa è e quando si usa

di Valentina

Oggi vogliamo parlarvi della perlite. Quando si prepara il terreno per un impianto si sente spesso parlare di argilla espansa e con meno frequenza, va ammesso di questo materiale. Ed è un peccato, perchè conoscerlo è importante al fine di apprendere i segreti delle tecniche di coltura di numerose piante.

Un esempio che possiamo farvi è quello della portulaca: questa erba commestibile e succulenta, buona in insalata, necessita di un terreno in qualche modo sabbioso e la perlite come fondo insieme al terriccio universale è lo strumento migliore per ottenerne coltivazioni soddisfacenti.

Perlite, cosa è

Tecnicamente parliamo di una roccia vulcanica effusiva di colore variabile tra il grigio e il rosa, la cui composizione chimica è simile a quella di rioliti e daciti. La vera e propria particolarità di questo elemento? Quella di espandere il proprio volume grazie all’effetto che le temperature elevate hanno nei confronti dell’acqua contenuta in questa roccia, decisamente porosa per composizione.

Perlite, quando si usa

La perlite viene utilizzata per creare dei substrati colturali composti da componenti organici e non organici: questo ormai è chiaro. Il riuscire a creare un substrato, soprattutto in serre ed a livello industriale, contenente tutte le caratteristiche e le proprietà perfette per la coltura di specifiche piante, è basilare. E la perlite serve proprio a questo, come nel caso dell’argilla espansa. E’ necessario per facilitare la messa a dimora delle radici della pianta e dare modo alle stesse di assorbire il giusto grado di nutrimento con facilità per renderne più semplice lo sviluppo. Le piante che più ne traggono benefici? Rose, garofani, gerbera, azalea, anthurium. Ed ancora frutti di bosco, pomodori,zucchine, melanzane e peperoni. Ecco nello specifico i contesti nei quali la perlite può essere utilizzata:

  • taleaggio
  • propagazione di piante fiorite, da giardino, da orto e da frutta
  • riempimento e copertura di contenitori alveolari, cassette e vasetti
  • ripicchettatura ed invasatura delle piante
  • imballaggio con matrice inerte di materiale vegetale

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.