Camelie autunnali per arredare il balcone

di Valentina

Con l’arrivo dell‘autunno viene anche il momento nel quale è possibile decidere di rivoluzionare il proprio spazio verde. Vi è mai venuto in mente di provare a coltivare le camelie autunnali? Necessitano di qualche cura più attenta, ma sono uno degli arbusti più gradevoli dei quali è possibile usufruire in questa stagione.

A differenza delle camelie dalla fioritura primaverile, queste ci regalano i loro fiori nel periodo autunnale fino all’inizio dell’inverno. Le sue inflorescenze sono profumate in modo delicato e caratterizzate da larghi petali di colore rosa e bianco. Vi abbiamo detto che la pianta necessita di particolari cure, ed ora vi spieghiamo perchè. Sebbene le camelie autunnali resistano e riescano a svilupparsi bene anche alle nostre temperature urbane, per crescere adeguatamente dovrebbero avere sempre un terreno ben nutrito appena umido ed una buona esposizione in questa stagione.

D’estate necessita di ombra e frescura: questo significa che un coltivazione in vaso è indicata rispetto a quella in piena terra per questa varietà di camelia. E’ un pianta che preferisce un terreno acido e non gradisce particolarmente le concimazioni che devono essere di tipo organico ed essere condotte essenzialmente a fine inverno. Ecco quindi che il terriccio ideale è quello che viene utilizzato specificamente per le acidofile. Se ne avete la possibilità miscelatelo con una porzione di sabbia silicea. In alternativa potete distribuire sul fondo un substrato di torba e perlite, che andrà a comporre 1/4 circa del terriccio totale. Al quale aggiungerete inoltre uno strato di argilla espansa, per favorire un efficace drenaggio dell’acqua dal vaso. A livello di potature, se decidete di coltivare una camelia autunnale, non avrete bisogno di una mano: difficilmente si agisce in tal senso se non per ordinare l’aspetto della pianta.

Insomma, come potete notare la coltivazione delle camelie autunnali è alla portata di tutti. Non siate timidi e provateci: potreste ottenere dei risultati davvero grandiosi.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.