Petalo

di Marion

Con il nome di petalo si indica una foglia modificata che, insieme ad altre, forma la corolla del fiore. I petali possono essere di molte forme e colori, sottili o carnosi, e svolgono la doppia funzione di proteggere le parti fertili del fiore, stami e pistilli, attirando allo stesso tempo gli insetti impollinatori grazie al loro aspetto vistoso e al profumo emanato.

La parte di petalo innestata sul ricettacolo della corolla è detta unghia, mentre quella rivolta verso l’esterno, più larga, è detta lamina o lembo. Alla base del petalo è spesso situato il nettario, ovvero la ghiandola che secerne il nettare. Quando sono di colore verde i petali vengono definiti sepaloidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.