Sepalo

di Marion

Sepalo

Con il termine sepalo si indica, in botanica, un antofillo sterile, ossia una foglia modificata che, in gruppo con altre, costituisce il calice del fiore, un verticillo esterno situato alla sua base e che

ha la funzione di proteggere le gemme prima che sboccino. Insieme ai petali i sepali costituiscono il cosiddetto perigonio nelle monocotiledoni e il perianzio nelle dicotiledoni. In genere i sepali sono di colore verde ma possono assumere anche colorazioni molto vivaci e svolgere, insieme ai petali o in sostituzione di essi, la funzione di attrarre gli insetti impollinatori, si parla in questo caso di sepalo petaloideo.

zp8497586rq