Fitoterapia: proprietà ed usi del gelsomino

di Valentina

Torniamo oggi  a parlare di piante importanti per il nostro organismo, attraverso un fiore a noi molto caro: il gelsomino. Non solo può essere usato in modo ragguardevole come decorazione natalizia alternativa, ma oltre ad una bellezza semplice e di gusto può contare a livello fitoterapico, tante piccole ottime qualità che lo rendono uno dei fiori più utili per la nostra salute.

Dagli arabi era considerato il “Re dei fiori” e date le sua proprietà terapeutiche ciò non ci stupisce. Sapevate che il gelsomino è uno dei fiori più adatti a combattere l’insonnia? Sembra sia in grado di creare una sorta di armonia a livello psichica. Questo perché è stato notato che i suoi oli aromatici, specialmente se diffusi attraverso i vapori acquei, sono in grado di funzionare da calmante in caso da ansia.
In fitoterapia è utilizzato anche come coadiuvante per combattere la depressione grazie alle sostanze in esso contenute che agendo contemporaneamente da stimolanti, aiutano a stimolare la ripresa. Viene somministrato, in tal senso, attraverso dei brevi massaggi comprendenti delle gocce di olio al gelsomino.

Entrando in un campo di azione più specifica, questo fiore invernale  ha dimostrato di avere un ottimo riscontro per ciò che riguarda il sostegno all’apparato riproduttivo femminile. Se utilizzato per un massaggio sulla zona lombare ed addominale una settimana prima delle mestruazioni è in grado di stimolare quelle troppo scarse, riuscendo, grazie all’effetto calmante del quale vi abbiamo giù parlato, a tenere sotto controllo i sintomi della sindrome premestruale. Ottimo come afrodisiaco, possiede anche una provata azione come antidolorifico.

E se questo non bastasse, è utilizzato anche in ambito estetico. E’ infatti spesso utilizzato nella cosmesi nella creazione di creme anti-età ed anti-screpolatura. Possiede un ottima azione idratante che aiuta a combattere le screpolature e gli arrossamenti della pelle. Ricapitolando, quando abbiamo a che fare con il gelsomino possiamo contare non solo su un grazioso fiore ornamentale ma anche su una vera e propria fonte di benessere.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.