Piante medicinali: la Genziana

di Gioia Bò

Benvenuti all’ennesimo appuntamento con le piante medicinali, quelle che, oltre ad ornare il nostro giardino, ci regalano preziosi aiuti per la salute, sostituendo o integrando la medicina tradizionale. Oggi ci occupiamo della Genziana, pianta appartenente alla famiglia delle Gentianacee ed originaria dell’Europa, dell’Asia e di alcune zone dell’America settentrionale.

Alle nostre latitudini è più facile trovarla nelle zone alpine ed appenniniche, dove trova l’ambiente migliore per crescere e proliferare, grazie alla grande resistenza alle temperature più basse.

Come riconoscere una pianta di Genziana? Cominciamo col dire che può raggiungere i due metri di altezza, con le sue foglie opposte ed i fiori a forma di imbuto dal colore ora blu (tipico dell’emisfero settentrionale) ora rosso (sulle Ande) ora bianco (diffuso soprattutto in Nuova Zelanda).

Deve il nome ad un certo Gentius, re dell’Illiria, che per primo ne scoprì le proprietà medicinali, come ci riferisce Plinio il Vecchio. Ed in effetti la Genziana viene spesso utilizzata per la cura della flautolenza, dell’anemia e delle infiammazioni intestinali, oltre a trovare largo impiego nella preparazione di tonici, amari, digestivi ed aperitivi.

Per tali scopi di usa per lo più la radice della pianta, sebbene sia consigliabile informarsi prima di avventurarsi nella raccolta, poiché la maggior parte delle specie viene classificata come protetta. Inoltre i principianti nell’arte del giardinaggio sono soliti confondere la Genziana con una pianta molto simile, ma non altrettanto benefica. Parliamo del Veratro, pianta velenosa che contiene alcaloidi capaci di bloccare la respirazione e di portare in breve tempo alla morte.

Nel periodo della fioritura è abbastanza semplice distinguere una pianta dall’altra, ma in mancanza di infiorescenze sarà bene osservare con attenzione le foglie, ricordando che quelle del Veratro sono sempre parallele. Se poi volete andare sul sicuro, chiedete lumi al vostro erborista di fiducia e magari acquistate prodotti già pronti per i vostri piccoli problemi di salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.