Piantumazione del melograno

di Valentina

Il melograno non è solo un gustoso frutto ma anche una pianta che dà molta soddisfazione coltivare. Vediamo insieme come condurre la piantumazione del melograno, ricordandoci che con la giusta strumentazione, buona volontà e la capacità di seguire dei passaggi specifici è possibile riuscire in qualsiasi attività.

La piantumazione degli alberi da frutto viene solitamente condotta nel periodo autunnale. Alle nostra latitudine la messa a dimora può essere contemplata per alcune tipologie di alberi anche fino a marzo. Sono le condizioni atmosferiche e la nostra capacità di gestire il tutto a rendere possibile l’ottenimento di un buon risultato. La prima cosa da fare è lavorare il terreno. Evitate di farlo in un momento troppo piovoso, ma è da questo elemento che dovete iniziare. Rivoltate la terra con una zappa o ancor meglio con una motozappa. A seconda della grandezza dell’esemplare dovrete smuovere un bel po’ di terra. Dovrete infatti accertarvi che sia ben nutrita e pronta per accogliere la nuova “vita” e questo può essere ottenuto solo se il terreno viene ben concimato.  Tra il rivoltamento delle zolle, la concimazione e poi l’effettiva piantumazione è bene che lasciate passare almeno una settimana. In questo modo la terra assorbirà gli elementi necessari e le radici non risentiranno di particolari concentrazioni che possano “bruciarle”.

Dopo che la terra avrà riposato sarà necessario fare una buca che possa contenere in modo valido le radici del melograno. Diciamo che 50 cm possono essere considerate una misura standard per piante giovani, ma che in generale sarebbe meglio regolarsi a seconda dell’età e della grandezza dell’esemplare in questione. Basterà poi ricoprire il tutto con la terra e compattare un poco. Per alcuni giovanissimi alberelli di melograno prendere in considerazione l’idea di un tutore potrebbe rivelarsi tutt’altro che sbagliata. E’ importante ad ogni modo possedere, per procedere adeguatamente con questo lavoro di piantumazione, strumentazione il più possibile pulita e funzionante. Non dimenticatelo mai.

Photo Credit | Thinkstock

 

Commenti (1)

  1. Valentina con i tuoi consigli è impossibile sbagliare. Grazie Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.