Pioppo cipressino, pianta da siepe

di Daniela

Uno degli alberi più usati per realizzare delle siepi frangivento è il Populus nigra “Italica”, meglio conosciuto come Pioppo cipressino, una pianta appartenente alla famiglia delle Salicaceae, varietà del più noto Pioppo nero. Anche il pioppo cipressino è una pianta adatta al clima marino e può essere coltivato anche in spazi ristretti grazie alla sua forma stretta e allungata.

Il Pioppo cipressino, infatti, possiede un portamento colonnare e una chioma dalla forma piramidale; le foglie sono lunghe circa otto centimetri, di colore verde chiaro e dalla forma triangolare. La fioritura avviene in primavera, a marzo e ad aprile, e dà origine a fiori maschili di colore rosso e a fiori femminili di colore verde-giallo; a quest’ultimi succedono i frutti, ovvero delle capsule ovali contenenti i semi.

Il Pioppo cipressino è un albero molto longevo: può vivere fino a 300 anni; non richiede potature se non ne caso di rami rotti o pericolanti; il suo legno è di scarsa qualità e quindi non viene molto utilizzato e, come vi abbiamo già detto, viene coltivato per realizzare delle siepi oppure a scopo ornamentale.

 

[Foto]

Commenti (1)

  1. il pioppo cipressino si deve potare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.