Piante adatte al clima marino

di Marion

Il clima marino ha delle caratteristiche del tutto particolari che possono rendere difficile la coltivazione di alcuni tipi di piante in giardini, balconi e terrazze. Le zone marine sono infatti molto ventilate sia di notte che di giorno e in tutte le stagioni, sono caratterizzate da temperature lievemente più miti che nell’entroterra e  da un tasso di umidità più elevato soprattutto durante l’inverno, a fronte di una maggiore “forza” dei raggi ultravioletti in estate. A tutto questo si aggiunge poi la salsedine, portata in abbondanza dal vento.

Capite bene quindi quanto sia necessario scegliere per il proprio giardino o terrazzo vicino al mare soprattutto piante adatte a sopportare queste condizioni, pena il misero fallimento di tutti i propri sforzi di giardiniere. Per fortuna però l’elenco è lungo ed esistono molte alternative valide non solo per creare siepi e zone d’ombra ma anche per dare un tocco di colore ed eleganza agli ambienti esterni.

Oggi vedremo un elenco delle piante più adatte al clima marino, mentre nelle prossime settimane desciveremo più nel dettaglio le caratteristiche botaniche di ciascuna di esse e le cure colturali di cui necessitano per svilupparsi al meglio:

  • Acacia di Costantinopoli (Albizzia julibrissin);
  • Agnocasto (Vitex agnus castus);
  • Alaterno (Rhamnus alaternus);
  • Albero del rosario (Melia azedarach);
  • Albero di Giuda (Cercis siliquastrum);
  • Alloro (Laurus nobilis);
  • Bosso di mare (Myrsine africana);
  • Camedrio (Teucrium fruticans);
  • Carrubo (Ceratonia siliqua);
  • Cipresso toscano (Cupressus sempervirens spp.);
  • Corbezzolo (Arbutus unedo);
  • Evonimo (Euonymus japonicus);
  • Fecoia – Fegioia (Fejoa sellowiana);
  • Filaria (Phyllirea angustifolia);
  • Leccio (Quercus ilex);
  • Lentaggine (Viburnum tinus)
  • Lentisco (Pistacia lentiscus);
  • Magnolia da seme (Magnolia grandiflora);
  • Mimosa marina (Acacia saligna);
  • Mirto (Myrtus communis);
  • Oleandro (Nerium oleander);
  • Olivo di Boemia (Eleagnus angustifolia);
  • Palma di S. Pietro (Chamaerops humilis);
  • Pino d’aleppo (Pinus alepensis);
  • Pitosforo (Pittosporum tobira);
  • Platano (Platanus orientalis);
  • Porcellana di mare (Atriplex halimus);
  • Rosmarino (Rosmarinus officinalis);
  • Sofora (Sophora japonica);
  • Tamerice (Tamarix gallica).

Commenti (1)

  1. white compliments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.