Proteggere dal gelo le piante in vaso su balconi e terrazze

di gianni puglisi

Il gelo è ormai prossimo ed è molto importante mettere le nostre piante, su balconi e terrazzi, al riparo. Non tutte le specie possono essere portate in casa, ma si possono mettere in atto degli stratagemmi per proteggerle almeno dai climi più freddi. Prima di tutto è molto importante spostare le piante nella zona più riparata del balcone, possibilmente a ridosso di un muro.

Come mai? in caso di vento, piogge violente o nevicate il muro fungerà da protezione. Evitate di innaffiarle troppo e soprattutto di lasciare l’acqua ristagnare. Con il freddo tenderà a gelare, creando delle zone marce o danneggiando le radici. Si consiglia inoltre di legare le piante con i rami più fragili, cercando di assecondare il verso dei rami (quindi verso l’alto o verso l’esterno).

Esistono poi delle reti studiate appositamente per difendere le piante dalla grandine e dalla neve. Potete tranquillamente creare una barriera, avvolgendo più vasi insieme. Non deve essere troppo fasciante e stretto. Per mantenere calde le radici, potete invece mettere nei vasi un po’ di corteccia, foglie secche di conifere, torba ma anche della segatura del legno (esiste anche confezionata in piccoli sacchettini in cotone o garza) o avvolgere i tronchi che della rafia o del bamboo.

Ricordate poi che è sempre meglio avvolgere le piante in tessuti naturali: la plastica potrebbe creare un effetto serra devastante, aumentando il tasso di umidità. Se optate per la plastica, periodicamente dovete far sfiatare la cappa. È un passaggio molto importante, per permettere alla vostra pianta di avere sempre il clima ideale e soprattutto di respirare.

Photo Credits | ArtWell / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.