Come proteggere le piante dal freddo e dalla pioggia

di Daniela

Ormai manca circa un mese e mezzo all’arrivo dell’inverno, e i primi freddi pungenti iniziano a farsi sentire; come noi mettiamo giubbotti e piumoni, è arrivato il momento di metterli anche alle nostre piante, e di pensare a come proteggerle dal freddo e dalle piogge.

Le protezioni per le piante hanno diversi scopi: difenderle dal freddo e dal gelo invernale, anticipare la disponibilità di piante per il giardino, soprattutto nel caso di quelle annuali, o la fioritura in quelle precoci. Per quest’ultimo caso si usa di solito un tunnel di plastica che copre la coltivazione; questo tunnel è costruito con degli archetti di plastica con le punte conficcate nel terreno e ricoperti da un telo di plastica molto resistente.

Un altro modo di difendere le piante dal freddo, è il cassoncino con i telai vetrati o plastificati, perfetto soprattutto per offrire protezione alle semine precoci. Per proteggere le colture dalla piogge va bene anche una grande lastra di vetro trattenuta da picchetti di sostegno con incavi che la sorreggono; questo sistema è particolarmente indicato per riparare le talee in attesa di essere messe a dimora.

A prescindere dal sistema di protezione scelto, è bene ricordare che questi metodi funzioneranno solo nel caso in cui le temperature non siano troppo basse; inoltre saranno più efficaci se verranno esposti nella posizione migliore a seconda delle esigenze della pianta.

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.