Quattro fioriture invernali perfette per gennaio

di Valentina

Un giardino o un balcone fiorito? E’ possibile anche in gennaio, sempre che si effettuino le scelte giuste. Prediligendo sì i colori che si preferiscono, ma dando spazio a piante che si possano adattare alle condizioni climatiche. Abbiamo pensato a quattro fioriture invernali per voi.

Alcune di esse sono particolari davvero, ma fanno davvero la loro figura sia da sole che in un contesto comunitario. La nostra scelta è stata davvero eclettica da questo punto di vista.

La rosa di natale

L’elleboro è un fiore appartenente alla famiglia delle ranuncolacee. Esistono diverse specie. Quella più conosciuta è senza dubbio la Helleborus niger, un’erbacea perenne dai fiori con cinque petali bianco-rosati. Parliamo di una pianta di piccola grandezza, che raggiunge di solito i 30 centimetri massimi d’altezza. E’ in grado di sopportare anche temperature molto rigide, favorendo in questo modo la coltivazione da parte di appassionati ed inesperti.

Giacinto

E’ una bulbosa primaverile, ma non solo è possibile darle il giusto spazio nel momento in cui le temperature in gennaio iniziano a farsi meno rigide:  con la giusta attrezzatura ed il giusto impegno si può riuscire a forzare la fioritura. E’ la pianta forse più impegnativa tra quelle che abbiamo scelto, ma vale la pena tentare.

Primula

Con questi magnifici fiori colorati è un po’ come sparare sulla croce rossa. Colorati, resistenti, sono uno dei primi fiori che compaiono, talvolta anche spontaneamente nei prati, quando il gelo invernale sparisce. Se curate in casa, sia in giardino che su balcone, non avrete problemi a farle crescere ed a traghettarle verso la primavera.

Amamelide

In questo caso non parliamo di una fioritura arborea. I suoi fiori, dotati di un tenue profumo, sono di colore giallo, rosa o rosso e sono perfetti per qualsiasi tipo di giardino. Essi sono raggruppati in mazzetti e dotati di quattro petali e quattro sepali. L’effetto ottico è grandioso.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.