Significato dei fiori: l’euforbia milii

di Valentina

Euphorbia non è sinonimo solo di stella di natale. Sotto questo nome vengono infatti riconosciute diverse varietà di piante succulente dalle diverse caratteristiche. Vi stupirà forse sapere che tra di loro figurano anche alcune piante grasse di indicibile bellezza ed addirittura piante dalle quali si estrae il caucciù. Oggi, nell’ambito del nostro consueto appuntamento con il significato dei fiori vogliamo parlarvi dell’euforbia milii.

Questa specie è conosciuta per essere una semi-succulenta: è infatti composta da fusti carnosi, foglie non succulente ed i fiori tipici di ogni euforbia degna di questo nome, ovvero gli ciazi. Nello specifico l’euforbia milii è una pianta originaria dell’Africa meridionale molto legnosa soprattutto negli esemplari più “datati”. La sua conformazione fisica le consente, allo stato selvatico, di aggrapparsi agli alberi più vicini dandole modo di crescere oltre il metro di altezza.

Senza questa sua capacità infatti non sarebbe in grado di reggersi in modo eretto da sola. L’euforbia milii è una pianta molto graziosa a vedersi, molto più vicina alla tipologia di pianta grassa che a quella dell’euphorbia pulcherrima natalizia. E’ particolarmente adatta, per il tipo di fioritura, davvero gradevole alla vista e caratterizzata essenzialmente di fiori gialli e rosa, ad essere incorporata, con le dovute precauzioni stilistiche, all’interno di un giardino roccioso.

Il suo significato nel linguaggio dei fiori, e questa è una particolarità davvero interessante (oltre che uno dei punti di attrazione della pianta, n.d.r), è strettamente legato, similarmente a quello della stella di natale alla figura di Gesù Cristo. Se infatti quest’ultima leggendariamente viene associata alla nascita del Salvatore, l’euforbia milii è al contrario legata alla Passione ed alla sua morte.  La sua simbologia è legata alla sofferenza. Si narra infatti che la pianta sia stata utilizzata per preparare la corona di spine posta sul capo del Messia. Il nome comune con la quale è conosciuto questo fiore è infatti “spina di Cristo”.

Commenti (2)

  1. Alcuni anni fà ho comprato 2 piante del genere, questa pianta mi colpi perchè non avevo mai visto piante grasse con le spine che facevano fiori bellissimi. Ne comprai 2 una con i fiori rossi e una con i fiori gialli. Oggi ne ho diverse, e sono alla ricerca di altri esemplari che fanno fiori con colori diversi da quelli che già posseggo. Tra l’altro ho saputo solo da poco tempo che il nome della pianta è Euphorbia, i colori in mio possesso sono: rossa, gialla, bianca e fucsia. Mi piacerebbe sapere se ne esistono di altri colori, perchè eventualmente sarei interessato ad aquistarle. Grazie

  2. Salve, vorrei sapere cortesemente, se in rete sono in vendita delle pianticine di EUPHORBIA milii SPINA DI CRISTO, ad un costo accessibile perche ho trovato alcuni venditori che le vendevano ad un prezzo elevato e non erano nemmeno italiani quindi con spese di spedizioni altrettanto care!
    Attendo una Vs. risposta, grazie mille a presto!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.