Fioriture autunnali, la Sternbergia

di Redazione

Tra le bulbose a fioritura autunnale, vale la pena ricordare la Sternbergia, meglio conosciuta come Zafferanastro, appartenente alla famiglia delle Amaryllidacee ed originaria del bacino del Mediterraneo. Si tratta di una pianta molto simile a quella del Crocus, con fusti che non superano i 20 centimetri di altezza, foglie nastriformi di colore verde scuro e fiori di colore giallo dorato, che fanno la propria comparsa nel mese di settembre, decorando poi la pianta per tutto il corso dell’autunno.

La Sternbergia si trova spesso allo stato spontaneo, ma questo non significa che non possa essere coltivata anche in ambito domestico, dove non richiederà troppe attenzioni accontentandosi di un terreno povero e di innaffiature sporadiche. Per la propagazione, poi, basterà dividire i bulbi al termine della fioritura, conservarli adeguatamente e poi reimpiantarli direttamente a dimora. Per le altre cure della Sternbergia, vi rimandiamo alla scheda che segue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.