Arredare l’appartamento con le piante: i quadri vegetali

 
Valentina
16 gennaio 2013
Commenta

HOH1 Arredare lappartamento con le piante: i quadri vegetali

Parliamo di come arredare l’appartamento con le piante in modo artistico e non scontato. Non è impossibile se dotati degli strumenti giusti. In questo caso vogliamo per voi una soluzione semplice ed alla portata di ogni realtà abitativa: i quadri vegetali. Essi si esprimono in verticale, sfruttando lo spazio in modo davvero gradevole.

Avevamo già parlato in passato di come sfruttare questa “tecnologia verde“. Ritorniamo oggi per presentarvi un prodotto che verrà ufficialmente presentato al Macef 2013 e che si basa essenzialmente su uno utilizzo verticale e pendente di piante in grado di sopravvivere in appartamento. Nulla vi vieta ovviamente di costruirlo con le vostre mani un contenitore atto alla creazione di un quadro vegetale. Ma l’affidarvi ad un kit già pronto non solo vi renderà più agevole il tutto, ma avrete la certezza di avere immesso nel vostro spazio vitale un elemento di design davvero particolare.

Il suo nome è HOH!, acronimo di Hang.Oasi.Home, della Ortisgreen. E consente essenzialmente di lasciare libero il pavimento senza creare particolari ingombri. Senza contare che la conformazione della struttura rende agevole la manutenzione delle piante. Una semplice irrigazione manuale e le stesse vivranno senza particolari problemi.  Un prodotto italiano, appositamente messo a punto per dare la possibilità di arredare l’appartamento con piante di ogni genere. Potreste addirittura sbizzarrirvi nella creazione di vere e proprie aiuole.

I quadri vegetali sono la soluzione ideale per gli appartamenti piccoli, non dotati di grandi pavimenti calpestabili. Rappresentano un modo semplice per dare tocchi di colore alle mura e dare la possibilità all’appassionato, o al semplice estimatore, di coltivare fiori e piante di ogni genere. Personalmente ritengo che piante sempreverdi e piante rampicanti, se opportunamente curate possano essere perfette per questa tipologia di composizione.

L’ultima scelta rimane però la vostra. Fatevi guidare dalla fantasia e dalla voglia di colore. Trovare esemplari adatti ai vostri quadri vegetali non sarà difficile.

Articoli Correlati
YARPP
Arredare il balcone d’inverno con le piante tropicali

Arredare il balcone d’inverno con le piante tropicali

L’inverno può portare con facilità desolazione e tristezza in un balcone. L’unico modo per evitare ciò è puntare su piante sempreverdi e per quanto vi potrà sembrare assurdo in questo […]

Arredare con le piante le finestre: cosa scegliere

Arredare con le piante le finestre: cosa scegliere

Per ragioni estetiche e di passione ci si può trovare a voler arredare con le piante anche elementi come le finestre di un’abitazione. Le esigenze sono tante, e cambiano a […]

Arredare il terrazzo con piante pensili

Arredare il terrazzo con piante pensili

Arredare il terrazzo con piante pensili può rivelarsi la scelta giusta se si dispone di poco spazio e si desidera rendere l’ambiente che si ha a disposizione il più possibile […]

Piante d’appartemento: è possibile appenderle in verticale al muro

Piante d’appartemento: è possibile appenderle in verticale al muro

Quando parliamo di piante d’appartamento, il più grande problema nel quale la maggior parte delle persone si imbattono è quello dello spazio. Talvolta le locazioni sono così ristrette che è […]

Arredare il giardino: le piante grasse pendenti

Arredare il giardino: le piante grasse pendenti

Quando si desidera arredare il proprio giardino e renderlo speciale, si pensa solitamente a strutture di una certa tipologia, intarsi, ed in alcuni casi a delle vere e proprie opere […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento