Riciclare green, vecchi monitor come vasi

di Valentina Commenta

Riciclare green? Vecchi monitor come vasi e tanta fantasia. Spesso basta molto poco per riuscire a fare di un oggetto non più utilizzato qualcosa che possa rivelarsi utile e perché no, anche un perfetto gadget d’arredamento verde molto eclettico.

plant-your-mac

Lo ha capito tra l’altro anche Christophe Guinet, un’artista francese che con il suo progetto “Plant your Mac” ha dato nuova vita a dei vecchi computer Apple utilizzandoli come vasi a vista per i suoi bonsai. Il concetto è molto semplice ed applicabile da chiunque con un po’ di pazienza, qualche attrezzo e tanta voglia di fare. basta infatti eliminare dai vecchi schermi catodici l’interno e ritagliate uno spazio che dall’alto consenta di inserire argilla espansa, terriccio e la pianta stessa.

Ovviamente tutto è relativo alla grandezza del monitor e da come esso viene gestito una volta svuotato, ma gli effetti ottenibili possono essere grandiosi, sia all’esterno che all’interno di un appartamento. Soprattutto per ciò che concerne le radici in piena vista. Applicare questo particolare tipo di riciclo green con delle piante dalle radici ben ramificate può essere davvero soddisfacente dal punto di vista estetico. Tecnicamente non vi è differenza tra un vaso costruito all’interno di un monitor ed uno classico. Entrambi possono essere adeguatamente impermeabili sia dall’interno che dall’esterno ed avere la giusta capacita cubica.

In questo caso la differenza consta nell’effetto finale e nel fatto che si sia riusciti a recuperare un oggetto ingombrante ed inquinante ed a renderlo nuovamente utile. Con stile e senza rinunciare a nessuna comodità.

Photo Credit | Christophe Guinet

 

google-max-num-ads = "1">