Bonsai, quanti stili ci sono?

di Valentina

Spread the love

Quando parliamo di bonsai, siamo costretti, volenti o nolenti a parlare di stili. In totale sono circa trenta e si sono mano mano imposti negli anni. Ognuno di loro ha un preciso significato che vedremo nel corso delle settimane. Scopriamone però qualcosa nel frattempo insieme.

Essenzialmente ognuno di loro riproduce o un determinato portamento dell’albero bonsai o un comportamento riscontrabile in natura. Sono cinque le categorie alle quali appartengono questi stili e possono essere così suddivise:

  • Eretto Formale
  • Eretto Informale
  • Inclinato
  • A Semi-Cascata
  • A Cascata

Per lavorare adeguatamente su un bonsai e plasmarlo nello stile voluto quando la conformazione stessa della pianta lo consente, è necessario scegliere a quale categoria voler far appartenere il proprio esemplare. Parliamoci chiaro, molto dipende dalla tipologia di pianta che si coltiva e dall’impegno che ci si impiega. Addirittura proteste trovarvi a verificare, nel corso delle vostre cure al bonsai, come magari uno stile scelto inizialmente e considerato adatto nella realtà non sia più ottimale rispetto allo sviluppo della pianta.

Il vero segreto per scegliere bene tra gli stili presenti nell’arte di coltivazione dei bonsai è quello di assecondare il più possibile la pianta e le sue inclinazioni. Ve ne sono alcuni che necessitano di vasi normalmente riempiti di terriccio ed altri che necessitano di rocce in accompagnamento. Alcuni che possono essere messi in più esemplari in uno stesso vaso ed altri che invece necessitano di essere soli.

Questo ovviamente non ha a che fare con le solite cure che dovete dare ai bonsai a seconda della stagione. Se volete potete considerarle come delle cure complementari volte semplicemente all’estetica della pianta. Ognuno di questi macro-stili ha un preciso messaggio ed ognuno di loro ha potuto contare sul lavoro di tanti maestri che nei secoli hanno perfezionato quest’arte. Non abbiate paura di approcciarvici, può rivelarsi una esperienza davvero unica e piena di soddisfazione.

Photo Credit | Thinkstock

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.