Cocciniglia, i rimedi naturali da usare

di Valentina

Le cocciniglie rientrano di diritto tra gli insetti più fastidiosi con i quali un appassionato di giardinaggio può avere a che fare perchè attaccano fiori, arbusti ornamentali e orto. Come fare per fermarli? Se non volete usare insetticidi tradizionali possiamo vedere insieme dei rimedi naturali.

Prima di continuare però partiamo da un presupposto: ve ne possono essere di diverse tipologie (sentito mai parlare della cocciniglia cotonosa?, N.d.R.) e tutte in grado di mimetizzarsi tra le foglie. Sono un insetto con il quale si combatte molto di più quando le temperature aumentano, quindi in primavera ed in estate.

Rimedi naturali contro la cocciniglia

Essenzialmente approcciare questi insetti in alcuni casi è come prepararsi ad eliminare gli afidi, altri parassiti molto fastidiosi. Uno dei rimedi naturali più diffusi se si ha la costanza e la colonia non è molto ampia è la rimozione meccanica degli insetti, ovvero manualmente. Bisogna quindi prendere ed eliminare dalla pianta ogni singola cocciniglia a mano.

Altro rimedio naturale è una irrigazione costante e giusta: le cocciniglie non sopportano l’acqua: se ci fate caso dopo una pioggia il loro numero cala drasticamente. Senza contare che maggiore idratazione equivale ad un ambiente non favorevole per loro. Si può anche agire con una potatura di emergenza se l’esemplare lo concede. Spray al peperoncino, tea tree oil e sapone di Marsiglia spruzzati in soluzioni ben precise sono uno strumento adeguato a combattere le cocciniglie.

Come vedete non serve poi moltissimo. Si possono usare in alternativa delle specie predatrici delle stesse da inserire nel vostro ecosistema, ma in quel caso dovete studiare bene quanti esemplari immettere e come.

Photo Credits | Dario Lo Presti / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.