Come far durare più a lungo il prezzemolo

di Valentina

Spread the love

Il prezzemolo è un erba aromatica utilizzata soventemente in cucina. Spesso ci si accontenta di sue versioni essiccate o comprate già recise presso gli ipermercati. Vediamo insieme oggi come far durare più a lungo le piantine di prezzemolo, sia che siano derivanti da una nostra coltura, o comprate in un vasetto presso un vivaio o un qualsiasi negozio che tratti erbe aromatiche.

La prima cosa da fare se si acquista un vasetto di prezzemolo, è quello di verificare quante piantine vi siano nello stesso. Al pari di ciò che accade con il basilico infatti, spesso vengono messi in commercio in uno stesso contenitore più esemplari. Il miglior modo per far sì che tutti possano crescere e dare il meglio di loro stessi è trapiantarli in vasetti diversi. Con l’aiuto di un po’ di argilla espansa a fare da fondo, del terriccio ben concimato ed un po’ d’acqua (non esagerate, mi raccomando) le vostre piantine di prezzemolo avranno modo di crescere rigogliose e forti. E’ molto importante assicurarsi di dare ai propri esemplari la giusta quantità d’acqua, anche d’estate. Non incorrete nell’errore di “affogare” le vostre piantine. Quando si tratta di erbe aromatiche, possiamo dirvi per esperienza personale che anche la troppa irrigazione può rappresentare un problema.

Detto questo, bisogna fare attenzione alla piantina nel suo crescere. Al pari di altre piante aromatiche, anche il prezzemolo ha bisogno di interventi di cimatura. Questo non solo vi darà modo di utilizzare aromi freschi in cucina, ma aiuterà la pianta a crescere più rigogliosa e forte, mettendo a vostra disposizione una maggiore quantità di prezzemolo della quale usufruire. La cimatura è importante anche per evitare che la pianta fiorisca velocemente. All’atto della stessa infatti la piantina diventa inutilizzabile per via del sapore amaro che acquisiscono le foglie. Come avete potuto vedere non ci vuole tanto per far sì che il prezzemolo viva a lungo. Un po’ di impegno da parte vostra sarà sufficiente.

Photo Credit | Thinkstock

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.