Coltivare erbe aromatiche e peperoncini in vaso

di Valentina

Il mese di giugno è perfetto per piantare e coltivare erbe aromatiche e peperoncini in vaso. Sono due coltura abbastanza semplici da gestire e portare avanti se si ha a disposizione l’attrezzatura necessaria. Ricordate sempre, poi, che con le giuste direttive, non è sempre necessario avere un pollice verde spiccato. Vediamo il da farsi.

Prima di tutto parliamo di due elementi che in cucina utilizziamo spesso. Il peperoncino è una spezia tra le più apprezzate e le erbe aromatiche, che si parli di prezzemolo, basilico, origano o qualsiasi altro odore, hanno la caratteristica di essere perfetti anche se essiccati sul lungo periodo: non dovete quindi temere se sarete così fortunati da avere un ottimo raccolto. Premesso questo è necessario per voi recuperare due vasi distinti, nel quale inserire sul fondo uno strato di argilla espansa o di perlite. E’ importante che ricordiate che le piante per quanto possano in alcuni casi amare l’umidità, mal tollerano il ristagno di acqua, molto più probabile quando vengono coltivate in vaso. Questo substrato particolare farà si che l’acqua in eccesso possa essere facilmente eliminata nel caso sia presente.

Per ciò che concerne il terreno di messa a dimora o semina, il terriccio universale è tra quelli più adatti. Ciò che potete fare, preparando per tempo, è concimarlo con del letame maturo o con dei fertilizzanti a base di azoto in grado di dare la giusta spinta alle vostre colture. Fate riposare questa base per qualche giorno prima di utilizzarla. Di solito una settimana è un periodo di tempo abbastanza accettabile. Assicuratevi che sia priva di parassiti ed inseritela nel vaso.  La semina e la messa a dimora non dovrebbero crearvi troppi problemi. Seguite per ciò che riguarda la scelta della profondità ciò che vi suggerisce la scatola dei semi da voi acquistata o la grandezza delle radici in caso abbiate comprato nei negozi specializzati delle piantine già pronte.

Irrigate il giusto ogni giorno ed avrete il peperoncino e le erbe aromatiche più gustose e rigogliose da voi mai assaggiate.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.