Crassula, varietà e cure

di Gioia Bò

La Crassula è una delle piante succulente più diffuse nei nostri appartamenti. E’ originaria del continente africano, appartiene alla famiglia delle Crassulacee e comprende circa 300 specie diverse per forma, portamento e dimensioni. Solitamente è caratterizzata da fusti eretti e da foglie ricoperte di peluria o di una sostanza cerosa. I fiori sono a forma di stella, riuniti in grappoli o pannocchie e fanno la propria comparsa dalla primavera all’autunno, a seconda della specie.

La Crassula si coltiva come pianta da appartamento per gran parte dell’anno, essendo poco resistente alle temperature minime della stagione invernale. In primavera, tuttavia, può essere spostata all’esterno delle mura domestiche sino all’arrivo dell’autunno. Tra le specie maggiormente diffuse ricordiamo la Crassula arborescens, caratterizzata da fusti eretti e ramificati e da fiori di colore rosato; la Crassula portulacea, con fiori rosati e foglie carnose di colore verde intenso; la Crassula falcata, con portamento cespuglioso, fiori di colore rosso-arancio e foglie appuntite.

Photo Credits: sedumphotos.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.