Significato dei fiori: il pepe

di Valentina

Il pepe è un albero tropicale dal quale a seconda delle specie si ottengono le sue diverse varietà. In oriente viene trattata come una pianta molto versatile, addirittura le sue foglie vengono utilizzati come cibo da masticare ed in Polinesia, è la base di una particolare bevanda narcotica. Oggi noi esploreremo le tradizioni ed il suo ruolo nel mondo del significato dei fiori.

Ma come è fatto questo albero? Noi siamo abituati al pepe nella sua forma in grani o polveroso. Si tratta di una pianta originaria dell’Asia monsonica dal fusto legnoso che predilige un clima umido e un terreno ricco di sostanze organiche. Il ruolo del pepe nella tradizione non è solo quello di essere una spezia acclamata e utilizzata nei secoli fin dall’antichità  Nella cultura occidentale questa pianta ha assunto con il tempo un duplice significato. Essa nel linguaggio dei fiori esprime infatti contemporaneamente sia virilità che umiliazione.

Questo è dovuto non ad una leggenda ma alla storia delle popolazioni che la utilizzavano e coltivavano, come i romani. Quando Alarico, il re dei Goti conquistò Roma, si fece consegnare oro, argento e pepe. Ed anche Attila, il re degli Unni, fece altrettanto. Questo non solo da un’idea di quanto il pepe fosse considerato prezioso, ma anche del perché nel Medioevo iniziò ad essere considerato un segno di umiliazione o sottomissione. La popolazione arrivò addirittura ad inviarlo ai signorotti locali in segno di obbedienza.

Al contrario dei nostri giorni dove essenzialmente il pepe ha ripreso il significato che lo caratterizzava ai tempi dei romani dove era considerato sinonimo virilità e fertilità. Un connotato che lo portava ad essere uno dei principali ingredienti dei coadiuvanti sessuale dell’epoca. Ora dire ad una persona che è “tutta pepe” significa parlare di una persona vivace ed inarrestabile. Mentre dire che non è “né sale né pepe” indica l’essere insignificante.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.