Diserbanti naturali, il pirodiserbo

di Valentina

Il pirodiserbo, come suggerisce il suo nome, è un metodo naturale per combattere la crescita di erbe infestanti se si coltiva il proprio orto attraverso gli insegnamenti dell’agricoltura biologica o si ha intenzione di eliminare l’erba in maniera quasi definitiva da un punto del proprio prato.

Serve un apparecchio specifico per metterlo in atto, visto che in pratica applicare il pirodiserbo è come utilizzare un piccolo lanciafiamme. Gli apparecchi per praticarlo si trovano in commercio e sono di molte tipologie a seconda della vastità della zona da trattare: vi consigliamo di appoggiarvi ad uno di loro e di non creare degli strumenti fai da te che potrebbero rivelarsi pericolosi per la vostra salute.

Il pirodiserbo crea uno shock termico al terreno che blocca alla base la crescita delle erbe infestanti e che al contempo prepara il terreno a qualsiasi coltivazione si voglia poi indugiare in seguito. Non è utile solo per l’orto: molti appassionati di giardinaggio lo utilizzano con successo anche per ripulire dalle infestanti lungo le bordure delle aiuole. Basta tenere la cannula con la fiamma per pochi secondi nel punto da ripulire. Questo tipo di approccio è perfetto se la zona nella quale si vuole diserbare è circoscritta.

Se si ha bisogno di approcciare spazi più ampi o si vuole tentare con tecniche meno violente vi sono sempre la solarizzazione e un mix di acqua ed aceto che ben presto vedremo. Se non vi sentite in grado di eseguire il pirodiserbo da soli, chiamate una persona esperta, in modo tale da non causare danni a voi stessi ed alle vostre colture.

Photo Credits | iamlukyeee / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.