Gelate, come proteggere le piante sul balcone

di Redazione

Il freddo sembra che stia arrivando. Dopo un inizio di inverno abbastanza anomalo, gli esperti hanno detto che sono in arrivo le prime gelate. Ovviamente una gelata adesso, dopo che molte piante sono addirittura fiorite o si sono create le gemme, non porterà a nulla di positivo. ecco allora come proteggere le piante sul balcone di casa, per quanto possibile.

Piante al riparo dalle correnti d’aria

Spostate i vasi che avete sul balcone verso le pareti e negli angoli più riparati, lontano da correnti di aria e dal ghiaccio che si forma nelle ore più fredde della giornata. Ovviamente le piante più delicate vanno messo in casa oppure in una piccola serra coperta creata ad hoc.

Terreno asciutto

Cercate di mantenere il terreno asciutto: non annaffiate troppo ovviamente, in minimo indispensabile per evitare che si geli l’acqua nei sottovasi. Attenzione poi ai ristagni, davvero pericolosi!

Copertura in TNT

E’ bene avvolgere le piante meno propense al freddo, con i teli bianchi di tessuto non tessuto, avendo cura di coprire bene i lembi rivoltandoli sotto al vaso. Potete anche utilizzare dei teli in plastica ma sono meno indicati perchè non lasciano respirare la pianta.

Foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.