Halloween, zucche e rape le piante simbolo

di Valentina

Halloween è una festa spaventosa ed al contempo divertente. Quando ci soffermiamo a pensare a lei, le prime cose che ci vengono in mente sono sicuramente i dolcetti e le zucche. Quel che molti non sanno è che non solo la zucca ne è pianta simbolo, ma anche le rape lo sono. Volete sapere perchè? Ora ve lo raccontiamo.

Rape

Le rape sono molto più importanti di ciò che si creda per la festa di Halloween. La leggenda di “Jack O’ Lantern” infatti non nasce per le zucche.Molti ignorano che la tradizione di intagliare l’ortaggio e celebrare questa festa non sia di origine americana quanto di origine irlandese. E nella leggenda originale. Jack non potendo andare né in inferno né in paradiso, costretto a rimanere nel limbo chiede aiuto alla morte che per farsi luce gli regala una fiammella che lui protegge grazie a delle rape intagliate. Come spesso accade, quando si cambia paese, qualche particolare di storie e tradizioni si adattano essenzialmente a ciò che la natura offre.  Ed in quanto ad ortaggi, le rape vengono coltivate con meno successo negli Stati Uniti.

Zucche

E’ stata proprio la maggiore diffusione della zucca e una sua maggiore semplicità di coltivazione negli Stati Uniti dopo la loro conquista e la creazione di comunità a far si che per festeggiare la vigilia di Ognissanti si costruissero delle lanterne svuotando la zucca invece che le rape, più piccole e più scomode. Senza contare che il gustoso ripieno di questo ortaggio non veniva e non viene tutt’ora buttato nell’immondizia ma utilizzato in tutta una serie di preparazioni che hanno fatto, con le loro ricette, il giro del mondo. Coltivare una zucca non è difficilissimo, si tratta di una cucurbitacea che se piantata in piena terra d’estate può dare molte soddisfazioni nel momento in cui si decide di consumare e decorare la zucca.

Photo Credits | Africa Studio / Shutterstock.com
Photo Credits | Efired / Shutterstock.com
Photo Credits | Stuart Monk / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.