Insetticida naturale: l’aglio

di Redazione

Ci siamo già occupati nei giorni scorsi di come realizzare un insetticida naturale con l’ortica macerata, oggi invece ci occupiamo dell‘aglio, un prodotto molto usato in cucina per realizzare numerose prelibatezze, ma anche in giardinaggio appunto per tenere lontani tanti insetti dannosi per le piante.

Il decotto di aglio è di facile realizzazione ed è molto efficace: per prima cosa procuratevi circa cento grammi di aglio, che metterete poi in bagno nell’acqua, circa dieci litri di acqua, e lasciate il tutto a macerare per circa tre giorni in una bacinella. Una volta trascorsi questi tre giorni filtrate il composto ottenuto, togliendo gli eccessi dell’aglio e mettete il liquido in un erogatore destinato poi a spruzzarlo sulle foglie delle piante che dovrete trattate.

Per cosa può essere utilizzato il decotto di aglio? Per risolvere moltissime problematiche come l’eliminazione della muffa grigia che è un fungo proprio delle piante, la ruggine delle piante e gli acari che si annidano nelle foglie. Il principio attivo proprio dell’aglio che favorisce appunto l’eliminazione e la prevenzione da questi parassiti sono l’itiammide, l’allicina e l’allina.

Foto credits: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.