Insetticidi biologici: il decotto di ortica

di Redazione

Realizzare degli insetticidi biologici per l’orto di casa, in maniera facile e naturale è possibile e molto, molto semplice. Oggi vi spiegheremo passo dopo passo alcuni trucchi per un insetticida fai da te, sicuro per i propri ortaggi e per le persone che vi stanno accanto. Il segreto è utilizzare delle erbe officinali: sono queste infatti maggiormente utilizzate per combattere i parassiti delle piante.

Tra le erbe officinali più comune ci sono aglio, assenzio, orticapomodoro: tutte queste possono venirci in aiuto per disinfestare orto e piante! Oggi ci occuperemo in particolare dell’ortica, un’erba perfetta per creare un decotto che tiene lontani dalle pianti diversi parassiti, come il  ragno rosso, tipico insetto che divora le piante in estate, ma anche la peronospora  e gli afidi generici.

Ecco come realizzare il decotto di ortica: ogni dieci litri di acqua potrete sciogliere un kg di ortiche sminuzzate finemente. A questo punto lasciate che il composto si maceri per circa dodici giorni, imbottigliate il tutto ed ecco che avrete un perfetto insetticida biologico! Lo potrete poi travasare in uno spruzzino, come quelli utilizzati per pulire la casa, e vaporizzarlo sulle piante dove notate la presenza di questi insetti.

Ma non solo: il decotto di ortica può anche essere utilizzato per ravvivare le piante e ad aumentarne la crescita in maniera del tutto naturale proprio come se si trattasse di un concime, il tutto grazie alla presenza di sostanze come l’istamina e l’acido formico. Provate ad utilizzarlo e poi fateci sapere come siete andati con questo insetticida biologico!

Foto credits: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.