Il Lago di Como, le riprese aeree di Yann Arthus-Bertrand

di gianni puglisi

Il lago di Como è un paesaggio molto suggestivo ed emozionante già camminandoci intorno o vedendolo all’orizzonte ma Yann Arthus-Bertrand ha voluto rendere questo meraviglioso luogo ancora più bello, ma come? Con le sue riprese aeree ha reso il lago dei Promessi Sposi più fiabesco e incantato di quel che è già.

Il video e le foto del fotografo Yann Arthus-Bertrand riprendono il Lago di Como e le montagne circostanti guardandolo da un altro punto di vista, tipico di questo artista. Sicuramente il cielo è un luogo di osservazione privilegiato, dal quale è possibile ammirare le bellezze paesaggistiche e naturali con una prospettiva diversa e unica.

Il progetto è stato promosso da Gerolamo Saibene e il team di TEDxLakeComo con l’obiettivo di raccontare il paesaggio di questo lago da un filmmaker di fama internazionale, che ha moltissima originalità ed è capace di coinvolgere emotivamente lo spettatore. Il sostegno di SistemaComo2015, di Camera di Commercio di Como, dei Comuni di Como, Bellagio, Cernobbio, Tremezzina, Menaggio, Varenna e di Jean Jean Marc Droulers e Michele Canepa è stato necessario per la realizzazione di questo filmato.

Il fotografo è presidente della GoodPlanet Foundation, creata da lui stesso nel 2005, ha realizzato anche un inventario dei paesaggi più belli del mondo, sempre con una prospettiva aerea ritratta da mongolfiere o elicotteri, che è stato pubblicato nel libro “La terra vista dal cielo”.

Il video sarà proiettato  giovedì 18 giugno a Como, in anteprima mondiale, alle ore 21.30 al Teatro Sociale; l’ingresso è libero con registrazione al sito www.tedxlakecomo.com , il filmato sarà poi disponibile per tutti su Youtube e Vimeo.

Yann Arthus-Bertrand ha spiegato che la sua famiglia ha da tempo una casa nel nord Italia vicino alle Alpi ed è tornato in questa regione dopo moltissimo tempo ma l’ha ritrovata magnifica come l’aveva lasciato. Inoltre ha rivelato di essere rimasto incantato dall’avere l’opportunità di girare un film sul Lago di Como, soprattutto in primavera quando la natura si risveglia con tutti i suoi colori.

Insomma il cielo è un posto magico visto dalla terra ma anche quest’ultima vista dall’alto è qualcosa di meraviglioso.

Photo Credits | Yann Arthus-Bertrand

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.