Natale 2015, botanica con le Schede di Campo

di Valentina

Natale 2015: se siete alla ricerca di un regalo alternativo e focalizzato sul giardinaggio le “Schede di Campo” sono perfette per tutti coloro che amano la natura. In fin dei conti chiunque possegga pollice verde desidera affinare le sue conoscenze.

Quando si chiamano in causa le piante difficilmente si sbaglia con un regalo: nessun riciclo e si va dritto al cuore. Le schede di campo, create dalla Rete degli Orti botanici della Lombardia rappresentano un dono molto semplice nella costituzione, poco costoso ed ottimo dal punto di vista dell’interesse che possono suscitare. Si parla infatti di piccole guide botaniche per comprendere l’ambiente e riconoscere le specie vegetali (e animali) che lo compongono. Funghi compresi.

Un regalo perfetto per chi ama fare escursioni e vuole avere sempre con se una guida capace di portarlo a scoprire gli elementi più importanti, ma anche uno strumento capace di aiutare la persona, ad esempio, a riconoscere tutte le angiosperme. In tutto questi piccoli vademecum sono 5 e nello specifico:

Scheda Campo funghi

Realizzata con il Gruppo Micologico Cantù e Como, affiliato all’Associazione Micologica Bresadola, questa guida consente di imparare a distinguere le principali specie di funghi del luogo, dividendoli per odore ed aspetto.

Scheda Campo piante da fiore

Essa racchiude le specie presenti in tutta Italia e consente di imparare a riconoscere tutte le angiosperme.

Scheda Piccoli animali del sottobosco

A farla da padrona in questa guida sono gli organismi invertebrati che aiutano il terreno dei boschi ad esser ricco e così speciali.

Scheda Piante del sottobosco

Questa scheda aiuta a riconoscere le piante erbacee.

Scheda Piante degli incolti

Una piccola guida per riconoscere le piante spontanee dei nostri giardini e delle campagne.

Photo Credits | Kichigin / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.