Orchidee, le cure estive

di Valentina

Le orchidee sono dei fiori bellissimi, e molto delicati che in particolare con l’arrivo dell’estate necessitano di cure specifiche ed importanti. Vediamo insieme cosa bisogna fare per far sì che i nostri esemplari sopravvivano in modo sicuro al caldo ed all’umidità tipici della stagione.

Il primo fattore da tenere sotto controllo è ovviamente quello dell’irrigazione. Le alte temperature estive mettono a dura prova la sopravvivenza dell’orchidea. Ora, ovviamente quando le stesse si coltivano in maniera amatoriale in casa è difficile loro offrire lo stesso microclima che troverebbero all’interno di una serra specifica in un vivaio, ma si può tentare, il più possibile, di creare un ambiente gradevole e privo di grandi sbalzi di temperatura.  Spesso e volentieri durante l’anno molti esemplari di orchidea tendono a morire perché si dà loro troppa acqua. Difficilmente nel periodo estivo le vostre piante soffriranno di questo problema.

Accertatevi quindi che i vostri esemplari di orchidea possano sempre contare sul giusto apporto idrico, se necessario anche attraverso un doppio intervento di irrigazione, abbastanza breve, sia la mattina presto che la sera al calar del sole. Con la bella stagione è sempre consigliato tenere le piante di orchidea all’esterno, ma assicuratevi che possano essere esposte all‘ombra. Potete scegliere un albero come “parasole naturale”, o creare appositamente una zona fresca aiutandovi con un telo ombreggiante al 50%, magari aiutandovi anche con del tessuto non tessuto. L’importante è che i fiori possano usufruire di una buona ventilazione.

Se non volete dare vita a due interventi di irrigazione al giorno, annaffiatele in modo abbondante al mattino e vaporizzate le piante più di una volta al giorno, o attraverso uno spruzzino o con l’ausilio di un impianto apposito.  Se le avete in appartamento o in terrazzo, aiutandovi anche con un capiente sottovaso, tenete bagnato il pavimento, in modo tale che l’evaporazione dell’acqua tenga più bassa la temperatura ambientale intorno alla pianta.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.