Ortensie, idee per decorare casa (Foto)

di Redazione

Se avete tenuto d’acconto delle ortensie del vostro giardino e le avete fatte seccare in questi giorni, le potrete utilizzare per realizzare degli splendidi centro tavola o elementi decorativi per la vostra casa. Oggi vi vogliamo proporre tre idee originali, che senza dubbio si adatteranno perfettamente allo stile della vostra abitazione.

1) Un centrotavola floreale

Chi non ha in casa un barattolo di vetro di quelli utilizzati per le conserve? Ecco, prendetene uno, lavatelo e al suo interno posizionate un bel mazzo di ortensie, che potrete anche colorare in maniera spettacolare con una bomboletta. Si tratta d un bellissimo centrotavola che saprà stupire, positivamente, i vostri ospiti. Un esempio? Un barattolo semplice, un pò di spago e delle ortensie al posto dei crisantemi.

2) Una teiera come vaso

Anche una vecchia teiera della nonna si può trasformare in un vaso di grande effetto scenico, soprattutto se al suo interno andrete a posizionare delle ortensie secche. Le migliori sono le teiere smaltate, colorate o anche neutre, dove andrete ad inserire delle ortensie decorate con colori a contrasto. Un esempio? Teiera blu ed ortensie rosso accese o teiera bianca e ortensie blu. Originale no?

3) Bottiglie di plastica low cost

Un’idea per riciclare le vecchie bottiglie in plastica? Trasformandole in dei porta ortensie: una bottiglia per ogni fiore, oppure anche un mazzo per bottiglia, a quel punto dovrete tagliare il collo della confezione per fare stare tutti i fiori. E se non vi piacciono le bottiglie in plastica naturali, potrete utilizzarne anche una in vetro, oppure decorare le vostre bottiglie con fogli da decoupage.

 

 

Foto credits: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.