Orto sul balcone: coltivare l’aglio in vaso

di Valentina

L’orto sul balcone sta diventando man mano una moda. Ottobre è alle porte: iniziamo a vedere cosa possiamo piantare in questo mese.  Con le temperature che calano possiamo iniziate a piantare i bulbi come l’aglio anche in vaso. La specie alla quale affidarsi è il classico aglio da cucina, l’alliium sativum. La sua coltivazione in casa non è difficile ed iniziare questa prova prima dell’arrivo del gelo darà molte soddisfazioni.

Come avrete avuto modo di verificare visivamente nel corso degli anni, la testa dell’aglio è formata da tanti spicchi: essi sono in bulbilli, ovvero i giovani bulbi che se piantati in un vaso o in piena terra si “riprodurranno” venendo a formare la testa d’aglio completa che noi tutti conosciamo. Senza contare che non vi è il bisogno di ricorrere a negozi specializzati: basta acquistare dell’aglio biologico in qualsiasi supermercato. La differenza di risultato viene fatta in questo caso dalla presenza o meno di trattamenti sui bulbi. L’importante è aprire la testa senza spellare i vari spicchi e senza danneggiarli.

Fatto questo arriva il passo più importante: quello del posizionamento in vaso. E’ questa la parte più interessante dell’orto sul balcone: il piantare il vegetale che ci interessa. Prendete un vaso abbastanza capiente in profondità e inserite possibilmente uno strato di cocci sul fondo. Riempitelo con del terriccio universale mischiandolo con un po’ di argilla espansa per evitare il ristagno dell’acqua ed aggiungete qualche manciata di stallatico o compost, in modo tale da concimare il terreno in modo naturale. Prendete gli spicchi più grossi e inseriteli ad almeno 5-10 cm di profondità in modo di proteggere bene il bulbillo dal gelo. Ognuno di essi dovrà essere piantato ad una distanza di almeno 6 cm l’uno dall’altro  Fatto ciò non vi resta che esporre il vaso al sole. Quando in primavera l’aglio fiorirà, eliminate subito la fioritura: sottrae nutrimento ai bulbi. L’aglio sarà pronto quando le foglie ingialliranno e si seccheranno. Mi raccomando, vantatevi quando lo servite, sottolineando che viene dal vostro orto sul balcone.

Photo credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.