Orto sul balcone, costruire una piccola serra

di Valentina

State costruendo il vostro orto sul balcone ma le temperature vi preoccupano? Forse farete fatica a crederci ma potete costruire, al pari di ciò che accade in un normale orto, una piccola serra per coltivare le vostre verdure con più tranquillità e maggiori risultati. Non preoccupatevi: non vi suggeriremo di chiudere il vostro terrazzo con del materiale plastico.

Molto più semplicemente sarete chiamati a costruire, per il vostro orto sul balcone,  dei “vasi” a tenuta stagna, se così vogliamo definirli. Non è molto difficile da fare ed il procedimento è molto simile a quello della costruzione dei tunnel freddi. Ci vuole un po’ di impegno, del materiale ed un pizzico di pazienza: ma volete mettere la possibilità di riuscire addirittura a seminare melanzane e pomodori da trapiantare a primavera e quindi iniziare a gustare con un certo anticipo il prossimo anno? Senza contare la possibilità di incrementare le colture invernali.

La prima cosa da fare è recuperare dei teli di PVC (polietilene) e qualcosa che possa farvi da arco. Se avete passione per la falegnameria potete anche costruirvi dei supporti ad arco da soli, altrimenti dovrete acquistare 3 o 4 archetti da serra o dei tubi flessibili da idraulica. Le strade che si aprono davanti a voi sono due: utilizzare la ringhiera come base della struttura e ricoprire e fissare parte del telo alla stessa e l’altra al vaso senza che le piante vengano toccate o darvi alla composizione di un vero e proprio tunnel, che inutile dirlo è la soluzione che vi suggeriamo perché adeguata anche ad essere messa in atto nelle cassette che vi abbiamo suggerito qualche tempo fa di utilizzare come vaso.

In questo caso iniziate con il curvare i tubi flessibili ed infilateli direttamente nel vaso a creare un tunnel. Potete unire i vasi uno dopo l’altro per creare un’unica serra o costruirne una per vaso, a vostra scelta. Infine ricoprite gli archetti con il telo, fissandolo o alla base del vaso o agli archetti direttamente.  Fate sempre in modo tale di garantire alle vostre piante una corretta areazione per evitare la formazione di muffe, e l’attacco di parassiti a causa dell’eccessiva umidità.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.