Parassiti delle piante: l’oziorrinco

di Daniela Commenta

Tra gli insetti che colpiscono più frequentemente le piante ornamentali c’è l’oziorrinco, un parassita appartenente alla famiglia dei Coleotteri Curculionidi in grado di provocare sulle foglie delle giovani piante delle erosioni a forma di mezzaluna.

L’oziorrinco colpisce sia le piante ornamentali che quelle da frutto, e la sua azione erosiva, oltre ad essere antiestetica, è molto pericolosa per i giovani alberi in quanto ne limita la capacità di fotosintesi, rallentandone la crescita. L’oziorrinco fa la sua comparsa nel mese di maggio e prosegue la sua azione fino a giugno, per poi fermarsi in estate e riprendere ancora più voracemente in autunno.

Gli esemplari adulti di oziorrinco agiscono di sera, risalgono lungo il tronco fino ad arrivare alle giovani foglie ed iniziare a mangiarle, poi all’alba scendono dalle piante e ritornano nei loro rifugi nel terreno. Se gli adulti di oziorrinco sono pericolosi, anche le larve sono dannose perché si nutrono di radici, risultando, pertanto, nocive sia per gli ortaggi e gli alberi da frutto, sia per le piante ornamentali.

Per contrastare l’oziorrinco si deve ricorrere alla lotta biologica, dato che con quella chimica si ottengono pochi risultati, soprattutto in caso di attacchi prolungati, contro i quali bisognerebbe intervenire con frequenti irrorazioni, senza, comunque la certezza di riuscita.

La lotta biologica, invece, garantisce buoni risultati: eccola nel dettaglio. La raccolta manuale degli esemplari adulti da attuare nelle ore notturne si esegue scuotendo i rami e bruciando i parassiti caduti a terra; un altro sistema è quello di porre degli sbarramenti ad anello, ad esempio delle fasce, lungo il tronco degli alberi per impedire le risalite degli insetti.

Le fasce atte a questo scopo possono essere sia acquistate che fabbricate in proprio, utilizzando del cartone spennellato con del vischio naturale e strette al tronco con dei fil di ferro; la tecnica delle fasce può essere usata sia per gli alberi da frutto che per le piante ornamentali.

google-max-num-ads = "1">