Pacciamatura in vaso con i dischi

di Redazione

Ci siamo occupati nei giorni scorsi della tecnica della pacciamatura, oggi invece ci concentriamo sulla possibilità di operare la tecnica della pacciamatura in vaso. Un sistema innovativo per la pacciamatura delle piante coltivate in vaso è quello di utilizzare dei dischi che in maniera pratica proteggono la radice delle piante dal freddo e da alcuni parassiti.

I dischi per la pacciamatura sono disponibili in due principali tipologie, in varie versioni a seconda della pianta ove va posizionata. Tra le due tipologie ricordiamo gli hoasi dischi, che sono  ideali per la pacciamatura delle piante coltivate in vaso disponibili in diverse versioni e diverse misure. Si possono acquistare qui. Oppure vi sono anche i dischi a rete: si tratta di dischi di tessuto rivestiti da una rete in rame, resistenti alle intemperie e all’acqua delle annaffiature.

Quali sono i vantaggi nell’utilizzare questi dischi? Senza dubbio la praticità, ma anche evitare lo sviluppo di erbe infestanti, come la gramigna, proteggere la radice della pianta da alcuni parassiti che la potrebbero danneggiare, come la lumaca. Ma non solo: i dischi a rete consentono anche di risparmiare acqua e soprattutto tempo, oggi oosì prezioso.

Foto credits: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.