Cure autunnali delle piante in vaso

di Valentina

Le cure autunnali per le piante in vaso consistono essenzialmente nella loro preparazione nei confronti dei  mesi più freddi. Quando la temperatura scende, lo sviluppo vegetativo ma mano si arresta fino alla primavera. E’ necessario quindi dare alle piante tutto ciò di cui necessitano per sopravvivere.

In questo caso, la prima cosa che si fa è cambiare il posizionamento della pianta in vaso dal balcone all’interno della casa o in un luogo più riparato. E’ necessario garantirle la stessa esposizione ma al contempo fare in modo tale che le temperature più basse non mettano a repentaglio la sua sopravvivenza. Fiori, bonsai e piccoli arbusti hanno bisogno di essere riparati da eventuali gelate.  Ed in alcuni luoghi l’autunno può essere freddo quasi quanto l’inverno: è bene agire immediatamente per la salvaguardia dei nostri esemplari. Si può aspettare la fine del mese di settembre per agire in tal senso, ma è consigliato non indugiare ulteriormente. La scelta migliore è ovviamente una posizione molto luminosa e lontano da fonti di calore.

Tra le cure autunnali, per le piante che lo richiedono fisiologicamente si può somministrare un concime specifico. Pensiamo ai bonsai, che privi di concimazione nel periodo estivo a causa del caldo potrebbero avere bisogno di un piccolo aiuto. Esse vanno comunque sospese per le piante in vaso a novembre a causa della riduzione dell’attività vegetativa, tranne per quelle che durante l’inverno danno il loro massimo o sono ancora in fioritura in autunno come l’azalea, la gardenia,la stella di Natale ed il ficus. Le irrigazioni devono essere eseguite con il cambio di stagione con una certa accortezza. La annaffiature devono essere eseguite solo quando il terriccio risulta completamente asciutto. Iniziate a prendere in considerazione la pacciamatura per le piante che più difficilmente accettano i cali di temperatura: aiuterà a preservarne le radici ed a farle sopravvivere ai primi freddi.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.