Potatura delle siepi: decespugliatore o cesoie?

di Valentina

Le siepi rappresentano uno degli elementi decorativi basilari del giardino. La loro sola presenza, a prescindere dalla forma, dal colore e dal tipo di pianta delle quali sono composte  sono in grado di dare un tono diverso allo spazio verde. La loro manutenzione e potatura talvolta può rendersi difficoltosa. Ed una delle domande dei neofiti più diffusa riguarda l’utilizzo degli attrezzi da taglio: meglio il decespugliatore o le cesoie?

Quasi sempre quando si tratta di piante ornamentali la risposta non è scontata. E’ necessario prima di tutto affrontare lo scopo della siepe? E’ utilizzata come divisorio? Rappresenta un confine o la si sta utilizzando come bordura?  E’ un esempio di arte topiaria e foggiata a forma di animali o costruzioni? Il suo scopo, può infatti richiedere l’uso di speciali attrezzi per la potatura, al fine di dare al cespuglio la forma desiderata.

In linea di massima, per potare una siepe, il decespugliatore risulta essere quasi sempre la scelta migliore. Non solo per una facile maneggiabilità da parte della persona che si appresta ad eseguire il lavoro, ma per la capacità dello strumento di approcciare qualsiasi tipo di ramo con successo, senza che la pianta in generale ne risulti danneggiata.

Nella potatura un taglio netto e pulito è essenziale: il decespugliatore lo assicura in ogni circostanza. Nella maggior parte dei casi cesoie di diversa grandezza e tipologia possono esser usate per rifinire o cimare la siepe al fine di favorirne lo sviluppo. Discorso differente deve essere fatto se la pianta è in via di sviluppo ed ancora molto acerba  o si abbia la necessità di effettuare una potatura ornamentale al fine di modificarne la forma.

I maestri topiari decideranno infatti per la tipologia di strumento in base al progetto messo a punto per la trasformazione della siepe ed alla grandezza dei rami da eliminare per ottenere la forma desiderata.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.