Ribes, è il momento di piantarlo

di Marion

Il ribes è l’unico genere appartenente alla famiglia delle Grossulariaceae; è particolarmente diffuso nei climi freddo temperati e se ne contano due specie: il ribes nero e il ribes rosso, del quale esistono alcune varietà a frutto bianco. Anche se la coltivazione del ribes nero è di gran lunga la più diffusa, per via del suo massiccio impiego nell’industria alimentare, è il ribes rosso ad essere maggiormente adatto per il consumo del frutto fresco dal momento che quest’ultimo ha un sapore molto più gradevole ed è più tenero e succoso del primo.

Si tratta di un arbusto piuttosto resistente alle gelate invernali che può però risentire negativamente delle gelate tardive a causa della fioritura precoce. Teme inoltre i forti venti e le correnti fredde. D’altra parte, essendo originaria del sottobosco, non resiste alla calura eccessiva e alle esposizioni troppo soleggiate. L‘impianto del ribes può essere effettuato nel periodo compreso tra novembre e marzo, la raccolta dei frutti avviene in tarda primavera-estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.