Rinnovare il giardino: pensiamoci bene

di Valentina

Decidere di rinnovare il proprio giardino questo momento significa sicuramente aver a che fare con le piante di primavera. Si tratta di un processo positivo ma al contempo molto particolare da seguire. E se avete la possibilità di farvi aiutare da un agronomo, beh è il momento giusto per approfittarne. Soprattutto se avete intenzione di valorizzare istantaneamente il vostro spazio verde e di non voler attendere l’estate per vedere tutto fiorito.

Il consiglio è quello di andare il più possibile per gradi. Va da sè che avete intenzione di ottenere un “giardino istantaneo”, è necessario che vi affidiate a qualcuno di competente.

Prima di tutto, bisogna fare una distinzione tra la costruzione tout court di un giardino vivibile e la sistemazione di uno spazio verde preesistente ben definito. È naturale che se quello che volete fare è semplicemente modificare l’assetto delle piante che già avete all’interno del vostro giardino, l’unica cosa che dovete fare è sicuramente prendere delle buone misure ed armarvi di santa pazienza e tanta forza fisica  per fare in modo tale di effettuare questo cambio senza “traumatizzare” le vostre piante.

Se avete intenzione di farlo da soli è non avete l’esperienza adatta, sarà necessario seguire per filo e per segno delle guide specifiche in materia. Non è impossibile: si trovano facilmente sia in rete che nel settore fai-da-te di qualsiasi libreria. Avere una certa esperienza prima di lasciarsi andare a operazioni di questo tipo rappresenta sempre un fattore di merito.

Se al contrario volete arredare il vostro giardino con il meglio che la botanica può offrire, se volete piante di primavera al suo interno avete un’unica soluzione: recarvi in un vivaio ed acquistare delle piante già sviluppate e trapiantarle seguendo istruzioni ben precise, al fine di non distruggere i fiori e le piante da voi acquistate.

Se non siete nuovi a questa tipologia di attività, ben vengano il relax è la soddisfazione derivanti dall’ottimo lavoro che sicuramente farete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.