Arredare il giardino: cambiare in autunno

di Valentina

L’essere ancora nel pieno della calura estiva non ci limita, se vogliamo cambiare immagine al nostro giardino, nel fare piani per l’autunno. Arredare il giardino non consiste solo nel comprare una candela profumata o un vaso particolare. Se si ha intenzione di rinnovare davvero è basilare mettere giù idee e dare vita a progetti ben precisi.  Questo può essere il momento adatto per pianificare ed agire.

La prima cosa da fare è osservare bene il proprio spazio verde e capire cosa va e cosa non ci piace più. Arredare il giardino ex novo non significa rinunciare automaticamente a ciò che di buono si ha. Se ad esempio avete un giardino roccioso all’interno del vostro spazio, potrete dedicarvi al cambiamento della parte vivibile, quella nella quale avete magari inserito un tavolo e delle sedie che nonostante la vostra dedizione sono state rovinate dall’usura. Se non avete una struttura fissa da riparo, sarà molto facile per voi riorganizzare l’ordine delle cose. Anche senza l’aiuto di un esperto.

Se al contrario il vostro giardino è praticamente terra vergine e necessita di un completo cambiamento, la messa in previsione di un progetto specifico, magari messo a punto da un esperto, non è una ipotesi da rigettare totalmente. Ad ogni modo quello che è basilare per arredare il giardino è che possediate una idea precisa di ciò che intendete costruire al suo interno. Lo stile, l’organizzazione. Per il tipo di piante non dovete preoccuparvi eccessivamente. Basterà anche un semplice giro su Pollice Green per capire quali siano le più adatte a voi, alle vostre esigenze ed alla vostra tipologia di giardino.

E se proprio non saprete decidervi, avete sempre figure come l’agronomo ed il vivaista pronti ad aiutarvi in questa impresa. Insomma, se avete intenzione di cambiare il vostro giardino, iniziate a pensare ad eventuali progetti. Nel corso delle prossime settimane divideremo con voi consigli e piccole idee. Non dimenticate di guardare quello che abbiamo già per voi!

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.